Consigli per la cura

 

Aloe vera

 

Consigli per la cura dell’Aloe Vera Pure Collection:
• Molta luce, ma non il sole diretto.
• Tenere il vaso umido, tuttavia è importante non lasciar seccare il terriccio.
• Tenere il terriccio leggermente più secco d’inverno.
• Fertilizzante non necessario.
• Durante il periodo estivo può stare all’esterno.
• La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Amaryllis

 

Annaffiare la Amaryllis Pure Collection con poca acqua una volta la settimana durante la fioritura del germoglio, per evitare che il terriccio inaridisca. Innaffiarla troppo farà crescere molto lo stelo correndo il rischio che si spezzi.
Innaffiare con più frequenza quando i germogli sono in fase di fioritura per evitare che appassiscano.
La temperatura ambiente è ideale per questa pianta. Se posta nelle vicinanze dei radiatori non è un problema, soltanto annaffiare con più frequenza.
La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Anturio

 

Temperatura
Ten cuidado en invierno con los descensos bruscos de temperatura durante la noche. Esta especie necesita que sea uniforme, sobre todo en invierno.
Que nunca baje de 15 º C. Por arriba, el máximo que tolera es de 29ºC siempre que tengan una elevada humedad.
Humedad
La humedad del aire que sea alta.
Para conseguir esto puedes pulverizar con agua y también puedes colocarla sobre un plato con guijarros mojados, evitando que el fondo de la maceta esté en contacto con el agua, para que no se pudran las raíces.
El agua con la que pulverices que no esté fría, sino tibia (podría amarillear las hojas) y que sea blanda, con poca cal.
Evita siempre que el aire a su alrededor se reseque debido a la calefacción o a las corrientes de aire, ya que no florecería o podría incluso morir.
Riego
En Verano riega unas 3 veces a la semana pero en invierno reduce a 1 vez por semana. Es casi mas importante la humedad del aire que el riego.
Abona
Abona 1 vez cada 15 días con un fertilizante líquido durante primavera y verano (mejor que sea uno indicado para plantas de flor).
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativvo.

 

Ardisia

 

 

Dove la metto?
Moltissima luce, ma non il sole diretto.
Durante il periodo estivo può stare all’esterno, stando sempre attenti che sia in una posizione riparata.
Sarebbe comunque meglio metterla all’interno della vostra casa, al caldo e dove possa ricevere molta luce.
Acqua e nutrimento
Non lasciate mai seccare il terriccio. D’altra parte però non deve mai essere troppo bagnata.
Affinché le radici non marciscano è fondamentale darle la possibilit à di drenare l’acqua in eccesso attraverso il foro sottostante al vaso.
Attenzione: in estate la pianta ha bisogno di moltissima acqua.
Nutrite la pianta, sciogliendo il nutrimento apposito direttamente nell’acqua, una volta ogni quindi giorni.
Temperatura
Più la pianta sta in un ambiente temperato più le sue bacche manterranno un colore rosso intenso.
In inverno la temperatura minima è di circa 16 gradi Celsius. Evitate di mettere la pianta .
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Azalea

 

• L’azalea Pure Collection sopporta bene la luce, ma non il sole diretto.
• Temperatura ideale: 15-22 ºC.
• Tenere il vaso umido, tuttavia è importante non lasciar asciugare il terriccio.
• Eliminare l’acqua in eccesso che si deposita nel vaso/sottovaso.
• Fertilizzante non necessario.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Beaucarnea

 

La temperatura ideale della Beaucarnea Pure Collection si aggira attorno ai 20 ºC (temperatura ambiente).
In inverno sopporta temperature più basse, con minime di 10ºC.
La Beaucarnea richiede una collocazione luminosa, areata e soleggiata, tuttavia non ama il sole intenso.
Richiede poca acqua in quanto lo stelo funge da serbatoio permettendole di sopravvivere senz’acqua.
Da aprile a settembre una volta ogni quattro settimane è consigliabile dare alla pianta del nutrimento sciolto nell’acqua (preferibilmente filtrata).
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Begonia

 

 

Assicuratevi di collocare la Begonia Pure Collection in un luogo con molta luce, ma lontano dal sole intenso.
Se la Begonia si trova all’ombra la fioritura sarà irregolare.
Assicuratevi che il terriccio sia mediamente umido, dato che la pianta assorbe molta acqua durante la fioritura.
Potete bagnare la terra della Begonia direttamente dall’alto.
Dare regolarmente qualche goccia di nutrimento per piante assieme all’acqua.
Rimuovere regolarmente  i fiori appassiti aiuterà a prevenire la formazione di muffe, prolungando il periodo di fioritura della Begonia.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Calluna

La  Pure Collection Calluna tollera il pieno sole, ma  sviluppa un  bel colore brillante anche  in luoghi ombreggiati. La  Pure Collection Calluna è una tipica pianta autunnale. È la giusta scelta per creare una decorazione autunnale già nella tarda estate.
– La Calluna fiorisce da fine Agosto fino a Inverno inoltrato.
– Anaffiare regolarnete è importante. La terra non deve seccare.
– Fertilizzare non è necessario
– Evitare i ristagni d´acqua.
– La pianta resiste al freddo, il terreno deve essere mantenuto umido in inverno.
La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Calocephalus

La  Pure Collection Calocephalus ama sia luoghi soleggiati che d´ombra. Le foglie di color argento ed aghiforme crescono compatte. In estate, assicura un bel contrasto cromatico, ma anche durante il periodo natalizio è una pianta molto decorativa.

– In estate, il Pure Collection Calocephalus crea un fiore sferico.
– Bagnare regolarmente è importante. La terra non deve seccare.
– Evitare i ristagni d´acqua
– Fertilizzare non è necessario
– La pianta resiste al freddo, il terreno deve essere mantenuto umido in inverno.
– La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Campanula

• La Campanula Pure Collection sopporta bene la luce, ma non il sole diretto.
• Fiorisce tutto l’anno.
• Annaffiare 2-3 volte la settimana, dare più acqua se esposta al sole.
• Eliminare i fiori in eccesso.
• La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Ciclamino


I migliori consigli per curare le tue piante:
Richiede molta luce, non esporre a pieno sole.
Temperatura ideale 16 – 20 ºC.
Mantenere umida e non lasciare asciugare la terra.
Evitare l’acqua in eccesso nel vaso e nel sottovaso.
Fertilizzare 2 volte al mese nel periodo invernale.
Eliminare i fiori appassiti.
Eliminare le foglie appassite.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Corokia cotoneaster

 

 

Fioritura: La Corokia Pure Collection regala fiorellini gialli e fiorisce da aprile a maggio.
In giardino resiste al freddo.
In terrazzo spostare all’interno in caso di gelata. Mantenere la zolla di terreno umida.
In casa tenere la zolla di terreno umida e annaffiare una volta la settimana. Fertilizzare in primavera e in estate.
Consigli per la potatura in casa: potare rami troppo lunghi.
Collocazione: ama il sole ma anche la penombra.
La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Crassula

 

• La Crassula Pure Collection richiede poche cure.
• Molto resistente.
• Depurativa dell’aria.
• Temperatura ideale 5-30 ºC.
• Ama la luce, ma non il sole diretto.
• Fertilizzare una volta al mese.
• Eliminare l’acqua in eccesso che si deposita nel vaso/sottovaso.
• Tenere il terriccio leggermente più secco d’inverno.

La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Cyperus

 

 

Il cyperus Pure Collection viene comunemente chiamato anche erba gatta.

Trattandosi di una pianta erbacea, è importante tenere il terriccio sempre umido per evitare che le foglie si secchino.
Temperatura ideale: 18-21 °C. La pianta preferisce un’esposizione parzialmente ombreggiata, pertanto non esporre al sole diretto.
Le erbacee amano la concimazione frequente, si consiglia pertanto di aggiungere all’acqua nutrimento per piante una volta ogni tre settimane.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Dendrobium

 

• L’Orchidea Phalaenopsis Pure Collection ama la temperatura ambiente fra i 18 e i 22 ºC.
• La pianta richiede un luogo illuminato. In inverno l’orchidea può essere esposta al sole diretto, mentre in primavera e in estate il sole è troppo intenso.
• L’orchidea non richiede molta acqua, annaffiare una volta la settimana. Troppa acqua è nociva per la pianta.
• Speciale nutrimento per piante o orchidee assicura la fioritura e una durata più lunga della pianta.
• Dopo la fioritura, tagliare lo stelo sopra il secondo nodo. Il nodo è un ingrossamento dello stelo ed è facilmente individuabile. Dopo un periodo di tempo da qui crescerà un nuovo ramo. Sotto ogni foglia si genererà un nuova gemma che darà origine a un nuovo fiore. Dopo la fioritura è consigliabile tagliare anche questo ramo dopo il secondo nodo. In questo modo la pianta continuerà a fiorire.
• Se la rifioritura non avviene, in autunno la pianta può essere collocata in un luogo fresco, leggermente illuminato (15-16 °C) per favorire la crescita delle gemme.  La pianta reagisce come se fosse morta, creando una gemma per dare vita a una nuova generazione. Durante il periodo freddo l’orchidea ha bisogno di poca acqua. Quando si manifesta il nuovo ramo la pianta può essere spostata in una stanza più calda.
• L’orchidea dura dalle 4 alle 26 settimane (e questo dipende dal paese, dal tempo necessario per il trasporto e per la conservazione, dal grado di maturità, dall’utilizzo di nutrimento per piante o per orchidee e dalle circostanze in cui si troverà presso il consumatore finale).
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

 

Edera

 

L’edera Pure Collection è una pianta che cresce in zone ombreggiate. La collocazione ideale è un’esposizione mediamente illuminata oppure ombreggiata.
Pertanto non si consiglia di esporre l’edera al sole diretto. Si tratta di una pianta che si adatta perfettamente sia all’interno sia all’esterno. La zolla di terriccio dell’edera deve rimanere sempre umida in primavera e in estate.
In autunno e inverno è preferibile lasciare che il terriccio si secchi fra un’annaffiatura e l’altra.
Durante l’inverno se l’aria è secca è consigliabile umidificare la pianta spruzzando acqua con uno spray. L’edera posta all’interno ama la temperatura ambiente. Per avere un’edera sana, si consiglia di aggiungere all’acqua del nutrimento per piante una volta al mese.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

L’elleboro

 

L’elleboro nero di Pure Collection® è una pianta che predilige la semiombra, anziché l’esposizione alla piena luce solare.
La pianta si può collocare sia all’interno sia all’esterno; sul terrazzo è un vero piacere per gli occhi. La pianta fiorisce da met à novembre alla fine di marzo, continuando a produrre sempre nuovi fiori bianchi.
Per un migliore aspetto esteriore, eliminare i fiori appassiti.
Non occorre mantenere la terra umida, ma è consigliabile innaffiare adeguatamente.
La pianta sta meglio a temperature non troppo elevate. Se collocata in giardino, è resistente al gelo e va piantata in un luogo non troppo umido.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Euphorbia Trigona


La temperatura ideale della Euphorbia Trigona Pure Collection si aggira attorno ai 20 ºC (temperatura ambiente).
In inverno sopporta temperature più basse, con minime di 10ºC.
La Beaucarnea richiede una collocazione luminosa, areata e soleggiata, tuttavia non ama il sole intenso.
Richiede poca acqua. Da aprile a settembre una volta ogni quattro settimane è consigliabile dare alla pianta del nutrimento sciolto nell’acqua (preferibilmente filtrata).
Da inizi maggio a fine settembre la Trigona Pure Collection può essere trasferita in giardino.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Euphorbia Trigona Milii

 

La Trigona Milii Pure Collection ama la luce e un terreno umido. È preferibile annaffiare con acqua tiepida.
Questa pianta ama l’esposizione al sole con temperature  tra i 18 e i 21 °C, tuttavia superiori ai 14 °C.
Aggiungere all’acqua del nutrimento per piante una volta ogni tre settimane. Da  fine maggio a fine settembre la pianta può essere trasferita in giardino.

La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Ficus


Il Ficus richiede un posto luminoso. Quanto più variegata è la foglia, tanta più luce necessita. Evitate, invece, la luce diretta del sole, soprattutto nei mesi estivi.
Quanta più luce prende, tanta più acqua necessita. Bisogna, quindi, adattare le annaffiature al luogo in cui è collocata.
Annaffiate la pianta regolarmente e non usate l’acqua troppo fredda. La zolla deve essere moderatamente umida.
Durante il periodo di riposo invernale annaffiatela di meno. In estate potete anche farle fare una doccia fuori sotto la pioggia.
Date del nutrimento per rendere la vostra pianta verde più vitale. Il tronco continuer à a crescere e le foglie rimarranno lucide.
Rimuovete le foglie gialle o danneggiate.
Se la pianta è diventata troppo alta o meno bella, potete potarla nei mesi invernali quando c’ è poca luce diurna.
Il Ficus può durare per anni (e questo dipende dal paese, dal tempo necessario per il trasporto e per la conservazione, dal grado di maturit à, dall’utilizzo di nutrimento e dalle circostanze in cui si trover à presso il consumatore finale).
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Gaultheria (tè di montagna)

 

Arbusto decorativo sempreverde.
Resistente al gelo. Forma compatta, crescita contenuta. Adatta all’esterno in balcone, terrazzo o in giardino.
Fiori bianchi a partire da giugno. Le bacche rosse fioriscono in agosto e resistono fino in primavera. Non potare.
Mantenere una buona dose di humus nel vaso e in penombra.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Gerbera

 

Acqua e nutrimento
Ha bisogno di moltissima acqua. Soprattutto perch è se esposta al pieno sole ne evapora moltissima Il nutrimento dato una volta alla settimana le permette di avere l’energia necessaria per produrre tutti i fiori e le foglie che vuole regalarvi.
Controllate sempre che la zolla di terra non si secchi, ma che non rimanga nemmeno acqua stantia nel sottovaso!
Temperatura
Dai sedici ai ventidue gradi Celsius. Quando la pianta non è più nel periodo di fioritura mettetela in un ambiente più fresco cos ì che possa riprendere un po’ di energia.
Posizione
La pianta sta benissimo in pieno sole e vi regaler à moltissimi fiori. In pratica sta bene ovunque, in bagno, in cucina in camera da letto o in salotto l’importante è che ci sia tanta luce!
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Gelsomino

 

Per una buona fioritura il gelsomino Pure Collection necessita di molta luce. Tuttavia l’esposizione in pieno sole quando i fiori sono aperti riduce il periodo di fioritura.

La temperatura ideale per la fioritura della pianta è la temperatura ambiente. Quando i fiori sono aperti, una temperatura più bassa garantisce un periodo di fioritura più lungo.

La pianta va innaffiata circa due volte alla settimana a temperatura ambiente, una volta alla settimana a una temperatura di 10 gradi. È consigliabile utilizzare acqua piovana e concimare moderatamente.

La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Giglio

 

Il Giglio da vaso Pure Collection richiede una collocazione all’interno in un luogo illuminato, ma non al sole diretto.
Il terriccio del vaso deve essere umido. Il giglio ha una durata maggiore a temperature fra i 15 e i 20 ºC.
I fiori sbocciati possono essere tagliati in modo da conservare il bell’aspetto della pianta assieme agli altri fiori.
Nei mesi estivi il giglio può essere esposto in balcone o in terrazzo per trarre il massimo dell’ornamento anche all’esterno. Quando i fiori sono sbocciati è possibile piantare il giglio in giardino a terra in modo che regali altri fiori il prossimo anno.
Le macchie sui vestiti provocate dal polline dei fiori di giglio possono essere eliminate
in questo modo:
– pulire il capo dai granuli di polline;
– esporre il capo al sole e le macchie spariranno da sole!
In questo modo è possibile eliminare le macchie di polline da tutti i tipi di tessuti. È possibile lavare i capi macchiati come si fa normalmente e poi stenderli al sole, la macchia di polline sparirà da sola.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Gloxinia

 

La Gloxinia Pure Collection Gloxinia ama la luce, ma non il sole diretto.
Mantenere il terriccio sempre umido.
La Gloxinia richiede molta acqua per via della continua fioritura.
Bagnare il terriccio del vaso alla base della pianta, evitando i fiori.
Per trarre il massimo risultato ornamentale dalla pianta è possibile staccare o tagliare i fiori.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Helianthus/Girasole

 

Esposizione: il Girasole Pure Collection ama la luce e il sole diretto sul davanzale o all’interno.
Temperatura: più l’ambiente è fresco più lunga sarà la durata dei fiori.
Annaffiatura: si può annaffiare molto, tuttavia le radici non possono stare in acqua per più di 2 ore.
Per evitare che i fiori appassiscano non lasciar seccare la zolla di terriccio.
•La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Hydrangea

• L’Hydrangea Pure Collection ama la luce e l’acqua! La pianta richiede luce, ma non ama il sole diretto.
• Ama un ambiente fresco e mediamente umido. Non collocare l’ortensia nelle vicinanze dei radiatori. Evitare bruschi sbalzi di temperatura. La temperatura ideale va dai 15 ai 22 °C.
• Assicurarsi che il vaso sia sempre umido. Un bagno d’immersione una o due volte la settimana ha un effetto davvero benefico.
• Eliminare l’acqua in eccesso dal vaso o dal sottovaso.
• I fiori e le foglie sembrano appassiti? Di solito immergerla in acqua per 15 minuti è sufficiente per restituire alla pianta un bell’aspetto sano.
Il processo dura da una a due ore a seconda dello stato di appassimento. Per un risultato migliore mettere in un luogo fresco.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Kalanchoe

 

La Kalanchoe richiede poche cure.
Collocatela in un posto luminoso ed esposto al sole. La pianta può stare sia dentro che fuori a condizione che la temperatura minima sia tra i 12 e 15 °C.
Grazie alle foglie carnose non richiede tanta acqua. E` sufficiente annaffiarla una volta alla settimana. Buttate l’acqua in eccesso.
Per ottenere una fioritura ricca e prolungata bisogna dare del nutrimento per piante una volta ogni tre settimane. La pianta continuer à a produrre nuovi boccioli.
Rimuovete i fiorellini appassiti con cura senza danneggiare i boccioli.
L’Anthurium può fiorire da 4 a 16 settimane (e questo dipende dal paese, dal tempo necessario per il trasporto e per la conservazione, dal grado di maturit à, dall’utilizzo di nutrimento e dalle circostanze presso il consumatore finale).
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Lavanda

 

Potete mettere la vostra lavanda ovunque, sia in terrazzo che sul balcone, l’importante è che sia in una posizione molto soleggiata.
Al minimo deve poter prendere due ore di sole al giorno.
Controllate sempre che il terreno in cui è piantata la vostra lavanda sia ben drenato.
Solo cos ì la pianta rimarr à fresca e longeva per moltissimo tempo. Bagnatela abbondantemente, soprattutto nel periodo di crescita e di fioritura.
In primavera aiutate la crescita con del nutrimento sciolto direttamente nel terreno.
Questa pianta può stare all’esterno durante tutto l’anno.
Sopporta sia il freddo intenso che le gelate notturne, se il periodo dovesse prolungarsi è consigliabile proteggerla con del tessuto non tessuto messo intorno al vaso.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Nephrolepis

 

Dove la metto?
La felce non ama ricevere il sole diretto.
Apprezza particolarmente la semi ombra o l’ombra piena, anche se resiste ad ambienti bui.
E’ bene sapere che la felce non ama essere spostata.
Per farla crescere al meglio trovatele un buon posto e lasciatela l ì. In primavera ed estate, fino a met à autunno, crescer à molto bene all’esterno.
Acqua e nutrimento
Innaffiate la Duffii regolarmente. Nel periodo di crescita, ogni due, tre settimane, potete darle del nutrimento extra. Per innaffiarla potete anche usare acqua piovana.
Temperatura
La temperature media ideale è di venti gradi Celsius, con oscillazioni tra i quindici gradi Celsius ed un massimo di trenta.
E’ nostra premura informarvi che la pianta da voi acquistata è destinata esclusivamente ad uso ornamentale e non per un uso alimentare.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Oncidium

Acqua e nutrimento
Immergete il vaso in acqua tiepida, fatela drenare e quindi riportatala  in salotto.
Quando non è in fioritura ama essere nebulizzata con acqua tiepida.
Temperatura
In inverno deve stare tra i dodici ed i quindici gradi Celsius , in estate a  temperatura ambiente.
Posizione
E’ l’orchidea più facile tra tutte le orchidee esistenti !Come tutte le orchidee ama la luce,ma non il sole diretto.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Phalaenopsis

 

• L’Orchidea Phalaenopsis Pure Collection ama la temperatura ambiente fra i 18 e i 22 ºC.
• La pianta richiede un luogo illuminato. In inverno l’orchidea può essere esposta al sole diretto, mentre in primavera e in estate il sole è troppo intenso.
• L’orchidea non richiede molta acqua, annaffiare una volta la settimana. Troppa acqua è nociva per la pianta.
• Speciale nutrimento per piante o orchidee assicura la fioritura e una durata più lunga della pianta.
• Dopo la fioritura, tagliare lo stelo sopra il secondo nodo. Il nodo è un ingrossamento dello stelo ed è facilmente individuabile. Dopo un periodo di tempo da qui crescerà un nuovo ramo. Sotto ogni foglia si genererà un nuova gemma che darà origine a un nuovo fiore. Dopo la fioritura è consigliabile tagliare anche questo ramo dopo il secondo nodo. In questo modo la pianta continuerà a fiorire.
• Se la rifioritura non avviene, in autunno la pianta può essere collocata in un luogo fresco, leggermente illuminato (15-16 °C) per favorire la crescita delle gemme.  La pianta reagisce come se fosse morta, creando una gemma per dare vita a una nuova generazione. Durante il periodo freddo l’orchidea ha bisogno di poca acqua. Quando si manifesta il nuovo ramo la pianta può essere spostata in una stanza più calda.
• L’orchidea dura dalle 4 alle 26 settimane (e questo dipende dal paese, dal tempo necessario per il trasporto e per la conservazione, dal grado di maturità, dall’utilizzo di nutrimento per piante o per orchidee e dalle circostanze in cui si troverà presso il consumatore finale).
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Primula

 

Con i suoi colori vivaci la Primula Pure Collection porta letteralmente il sole in casa vostra.
La pianta ama una collocazione in penombra.
È importante mantenere il terriccio umido.
Con le cure giuste potrete conservare la Primula Pure Collection per molto tempo!
La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Rosa

 

In cambio di una buona cura la Rosa in vaso dona una fioritura ricca e prolungata.
Collocatela in un posto luminoso ed esposto al sole sia in casa che in giardino.
Annaffiatela regolarmente; la zolla deve essere moderatamente umida.
Per ottenere una fioritura ricca e prolungata date del nutrimento per piante o rose una volta ogni tre settimane.
Rimuovete i fiorellini appassiti con cura senza danneggiare i boccioli.
Se la pianta in casa risulta essere sfiorita, potete potarla fino a cinque centimetri sopra la zolla e piantarla in giardino. Dopo circa due mesi la Rosa fiorir à di nuovo.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Senecio cineraria

 

 

Le varietà  delle piante argentate  della Pure Collection sono adatte sia per zone soleggiate che ombreggianti. La bella colorazione della foglia crea un bel contrasto specialmente nel periodo natalizio.

Consigli: Una pianta a foglie argentate della Pure Collection , la Gaultheria con le bacche rosse ed una Calluna fiorita insieme creano un` attraente centrotavola

• Bagnare regolarmente è importante. La terra non deve seccare.
• Evitare i ristagni d´acqua
• Fertilizzare non è necessario
• La pianta resiste al freddo, il terreno deve essere mantenuto umido in inverno.
• La pianta non è commestibile e viene utilizzata solo per la decorazione.

 

Spathiphyllum

 

Lo Spathiphyllum richiede poche cure.
Collocate la pianta in un posto luminoso ma non esponetela alla luce diretta del sole.
La temperatura ideale per lo Spathiphyllum è tra i 18 e 22 °C.
Annaffiatela regolarmente usando acqua tiepida. La zolla deve essere moderatamente umida.
Nebulizzate le foglie regolarmente usando acqua tiepida.
Aggiungendo nutrimento per piante la pianta continua a fiorire e a sviluppare nuovi boccioli. Date del nutrimento ogni tre settimane nella giusta dose come indicata sulla confezione.
Rimuovete gli spadici appassiti.
Per ottenere una nuova fioritura è necessario un periodo di riposo. Allora, in inverno spostate la pianta per sei settimane in un posto luminoso e fresco – a circa 15 gradi °C.
Lo Spathiphyllum può fiorire da 4 a 26 settimane (e questo dipende dal paese, dal tempo necessario per il trasporto e per la conservazione, dal grado di maturit à, dall’utilizzo di nutrimento e dalle circostanze che si trovano presso il consumatore finale).
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Torenia

 

 

Periodo fioritura maggio-ottobre
Caratteristiche generali: una nuova arrivata tra i fiori estivi. Colora fino a tarda estate i vostri vasi.
Attenzione: la pianta è sensibile al freddo, pertanto non collocarla troppo presto all’esterno.
Luogo/habitat: terreno ricco di nutrienti, umido, da penombra a ombra. Non esporre al sole diretto nell’ora di punta, per evitare che le foglie si brucino.
Cura: teme l’inverno, pertanto non si consiglia di collocarla all’esterno troppo presto. Utilizzare un vaso che mantenga l’umidità e che dreni l’acqua. Non lasciar seccare il terriccio, rimuovere regolarmente i fiori sbocciati. Adatta a luoghi con illuminazione schermata
o in ombra. Troppo azoto può aumentare un rigoglio vegetativo, ma non la fioritura.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Montellina Viola

Molto luce, non direttamente al sole.
Annaffiare2 volte lasettimana in maniera chela terra rest umida.
Non lasciare dell’acqua superflua dentro il vaso/ piatto.
Concimare1 volta al mese, d’inverno 1 volteogni 2 mesi
Temperatura ideale 18-22 ?
Togliare I fiori sfioriti.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.

 

Zantedeschia

 

La Zantedeschia Pure Collection richiede poche cure e fiorisce per lunghi periodi. Preferisce gli interni in luoghi freschi e illuminati. In giardino può essere collocata sia al sole sia all’ombra. Tuttavia la temperatura minima deve mantenersi attorno ai 5-8 °C. Assicurarsi che la zolla di terriccio non inaridisca. Per stimolare la fioritura annaffiare regolarmente con nutrimento per piante
una volta ogni due settimane. La zantedeschia è molto sensibile e indica subito se qualcosa non va:
ama i bagni e la siccità la fa appassire. Risolvere il problema e lasciare riposare la pianta
assicurano buone possibilità di ripresa. Le piante possono essere conservate lasciandole a riposo durante l’inverno ovvero lasciare che le foglie cadano e la pianta si secchi.
I bulbi regaleranno nuovi fiori nella prossima stagione.
La pianta è esclusivamente per uso esterno e a scopo decorativo.